Pilar

Pilar

Jazz Female Vocalists Italian Under 2000 Listeners Singer-songwriter
Ilaria Patassini, romana, frequenta ascolta esegue la musica in molte delle sue forme ma, fortunatamente (o no, dipende dai punti di vista), non essendosi mai allontanata dalla canzone, da qualche anno ci ha costruito intorno il suo progetto musicale e artistico. Interprete e spesso autrice, oltre all’attività live, nel 2005 vince il concorso L’artista che non c’era indetto dalla rivista L’isola che non c’era patrocinato dal Club Tenco... More Info »

Top Albums

  • Pilar
    Pilar
  • Sartoria italiana fuori catalogo
    Sartoria italiana fuori catalogo
  • Não Quero Saber
    Não Quero Saber
  • Lavender
    Lavender

Pilar. Artist Bio

Ilaria Patassini, romana, frequenta ascolta esegue la musica in molte delle sue forme ma, fortunatamente (o no, dipende dai punti di vista), non essendosi mai allontanata dalla canzone, da qualche anno ci ha costruito intorno il suo progetto musicale e artistico.

Interprete e spesso autrice, oltre all’attività live, nel 2005 vince il concorso L’artista che non c’era indetto dalla rivista L’isola che non c’era patrocinato dal Club Tenco, nello stesso anno è finalista per la sua area del concorso Primo Maggio tutto l’anno, viene segnalata dalla trasmissione Demo su Radio1Rai che la fa cantare al teatro Sistina e la invita per un concerto in radio, nel 2006 è semifinalista di Musicultura e le viene assegnato il premio come migliore interprete per le audizioni live.

Collabora con Ecovanavoce con cui svolge attività concertistica e teatrale, con l'ensemble Sinenomine, con la Franco e Dino Piana Jazz Orchestra, con l’ Accademia Ottoboni e l'ensemble Alymos per la musica barocca. Svolge attività concertistica nell’ambito della Musica da Camera. Recentemente ha lavorato con il compositore Louis Siciliano per le colonne sonore dei film per il cinema Io l’altro e Family game, di prossima uscita.

Il suo percorso schizofrenico (o “composito” che dir si voglia) è l’effetto di un’ efferata e impietosa versatilità, ma, ad oggi ( grazie ad uno spiccato sense of humor che la fa risparmiare sul costo dell’analista) i suoi equilibri stanno migliorando. Ama i vecchi film, cucinare con la pentola a pressione, la vela, il vino rosso e le soste in autogrill.

Il 21 febbraio è uscito il suo primo album FEMMINILE SINGOLARE

E' recente il suo passaggio alle fasi finali del premio Musicultura.
'Orca l'oca...

(Ripreso dal suoSpace...)

User-contributed text is available under the Creative Commons By-SA License and may also be available under the GNU FDL.